Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

“Magge” di Cesidio D’Amato

Categoria: Il dimenticatoio
Pubblicato Venerdì, 01 Maggio 2020 13:41
Scritto da Maurizio
Visite: 518

Entriamo in questo mese e lo vogliamo colorare di speranza con i versi del maestro D’Amato che ci propone questo come il mese dell’allegria. Il maggio dei suoi ricordi ci presenta qualcosa che pure molti di noi hanno vissuto e che quasi non c’è più. 

Il mese di maggio, il mese della Madonna era l’inanellarsi di appuntamenti quotidiani in chiesa per la recita del rosario, per la messa e per intonare quei canti che, a riascoltarli ora, trovano sulle nostre labbra parole che pensavamo di aver dimenticato.

Le ragazze portavano fiori appena colti e i profumi erano solo quelli della primavera. 

L’attesa della funzione era fatta di girotondi e dei primi rossori. 

La magia era spiare delicatamente la luce di una lucciola tra le nostre mani chiuse a conchiglia.