Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

“L’amore fraterne” di Cesidio D’Amato

Categoria: Il dimenticatoio
Pubblicato Lunedì, 27 Aprile 2020 12:48
Scritto da Maurizio
Visite: 559

Fino a poche ore fa, lo confesso, ho ignorato che esistesse la “Festa dei Fratelli e delle Sorelle”. Penso che anche la gran parte dei miei ventitré lettori sia stata ignara di questa ricorrenza. Essa invece esiste. Nata negli USA si festeggia oltreoceano il 10 aprile e in Europa, dove si è scelto di farlo come nel Portogallo, il 31 maggio.

Il sospetto che qualcosa del genere poteva esistere m’è sorto mentre mi accingo a predisporre la pubblicazione di “L’amore fraterne”, questa bellissima poesia dedicata a suo fratello Angelo, dal maestro Cesidio D’Amato. 

 

Ho scoperto così l’esistenza di questa ricorrenza da noi non ancora presente, anche perché, non essendo ancora abbinata ad alcun prodotto delle multinazionali, immagino sia di nessun interesse per chi veicola pubblicità e messaggi di circostanza.

Per me la Festa dei Fratelli e delle Sorelle cade ogni giorno. A voler essere vincolati ad una ricorrenza, dico che nel mio cuore cade nelle date dei compleanni di mia Sorella, dei miei due Fratelli, delle mie Cognate e di mio Cognato che sono Sorelle e Fratelli nell’affetto che si è aggiunto nel corso della vita. 

Una di quelle date segnate dall’affetto fraterno è proprio oggi, giorno di festa vissuto a distanza e, come diciamo in casa, “senz’abberrutà”. Non avendo un’arte poetica così delicata e raffinata come quella del maestro D’Amato, affido a questa poesia gli auguri al mio Fratello maggiore, che compie anni numerosi ma non tanti da far sembrare fuori tempo il modo in cui lo abbiamo sempre chiamato, sin da quando abbiamo imparato a farlo,Auguri Guglielmino”.