Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

Gita a...

Categoria: Il dimenticatoio
Pubblicato Giovedì, 04 Maggio 2017 16:44
Scritto da Maurizio
Visite: 650

Care Amiche e Cari Amici di Viva Miglianico, 

avere tra le mani una foto significa, a volte, provare emozione inattesa. Trovarci dentro affetti incancellabili, sentir risalire ricordi lontani, riascoltare quasi le voci di un tempo passato sono cose che provocano in ciascuno sensazioni indescrivibili e bellissime. 

 

A margine di una conviviale nel “Camillianum” di Bucchianico, dove stavamo facendo un momento di riflessione tra Confratelli della Confraternita di San Pantaleone, l’Amico Camillo Cavuti ci ha dato da vedere alcune foto scattate in occasioni recenti e altre che si distinguevano e attiravano la loro attenzione per il loro bianco e nero. Ho chiesto a Camillo di poter tenere questa dove c’è una bella inquadratura di mia Nonna Assunta, che raramente cercava l’attenzione degli obiettivi. In questa immagine ci sono altri volti cari e indimenticati, come quello di un giovanissimo don Vincenzo, insieme a quelli dei pochissimi che sono ancora con noi. 

Vorrei condividere con Voi la curiosità di saper riconoscere quanti più volti possibili e anche il luogo e l’occasione che la foto non rivela.

Voglio condividere con Voi soprattutto l’emozione dei ricordi e degli affetti che invece una foto, questa foto riesce silenziosamente a far rivivere.